Psicoterapia per attacchi di panico

Gli attacchi di panico sono una forma di disturbo dell’ansia che consiste in una paura intensa e improvvisa, spesso accompagnata da palpitazioni, sensazione di soffocamento, sudorazione improvvisa, tremore, intorpidimento, dolore al petto, nausea, vertigini, paura di morire, brividi e vampate di calore.

Il Dr. Barbiani propone un percorso psicoterapeutico che si propone di comprendere il motivo per cui gli attacchi di panico si manifestano e di conseguenza mettere in atto una serie di comportamenti e atteggiamenti mentali che facilitino la loro scomparsa.

Il disturbo di panico

Chi soffre di attacchi di panico si trova invischiato in un circolo vizioso, chiamato disturbo di panico, ovvero la paura di avere un attacco di panico inaspettato. Questa porta a evitare tutte quelle situazioni potenzialmente ansiogene che possono essere terreno fertile per la comparsa di un attacco di panico e in cui può essere difficile, se non addirittura imbarazzante, allontanarsi. È facile intuire come questo disturbo influenzi pesantemente la vita personale del soggetto, causandone spesso isolamento sociale.

Quando si possono verificare gli attacchi di panico

Di solito gli attacchi di panico risultano più frequenti in periodi stressanti o si verificano a seguito di traumi o eventi significativi, come un lutto, una separazione, un matrimonio, una malattia, problemi finanziari o lavorativi. Hanno un inizio improvviso che arriva all’apice nel giro di 10 minuti per durare circa 20 minuti.

La frequenza dell’attacco di panico varia da persona e persona e in base alle situazioni in cui questa si trova. Alcuni individui presentano attacchi moderatamente frequenti, ad esempio una volta a settimana, altri invece soffrono di brevi serie di attacchi frequenti che poi si placano per settimane o addirittura mesi.

Cura degli attacchi di panico con la psicoterapia

Il trattamento degli attacchi di panico effettuato con la psicoterapia cognitivo-comportamentale si è dimostrato il più efficace. Si tratta di una terapia breve a cadenza settimanale in cui il paziente svolge un ruolo attivo nella soluzione del problema operando per spezzare i circoli viziosi che si instaurano con il disturbo. A volte, la psicoterapia cognitivo-comportamentale si può accompagnare a una cura farmacologica  e si utilizzano generalmente due classi di farmaci: benzodiazepine e antidepressivi, spesso impiegati in associazione.

Per prendere appuntamento con il Dr. Barbiani è possibile contattare lo studio al 3397959609 oppure allo 0376390010. Lo psicologo e psicoterapeuta riceve presso lo studio in Via Ferdinando Magellano 4 a Porto Mantovano, provincia di Mantova. 

 

Vedi anche:

homepage | Trattamento E Cura Dell’ansia | Trattamento E Cura Della Depressione | Disturbi Della Personalità E Del Tono Dell’umore | Problemi E Conflitti Di Coppia | Psicologo Per Minori | Problemi E Disfunzioni Sessuali | Disturbi Alimentari E Dipendenze